Casi di Malasanità a Padova

casi di malasanità a Padova
Si sono verificati alcuni gravi casi di malasanità a Padova, come riportato anche dalla cronica locale. Vari sono stati i malati che in questi anni hanno richiesto una tutela per evidenti errori medici che hanno comportano serie conseguenze a questi pazienti, rimasti invalidi in modo permanente o ancor peggio deceduti per negligenza sanitaria.
Casi di malasanità a Padova

In molti casi, una persona che è vittima di malasanità a Padova o in un altra città italiana ha grosse difficoltà a gestire correttamente la situazione. In molti si mettono alla ricerca di una associazione per i diritti del malato a Padova su cui poter fare affidamento per avere assistenza legale. Ci riferiscono che a volte quelle adibite negli ospedali da volontari non soddisfano le loro aspettative. Si tratta di una materia molto particolare, fatta a volte anche di una serie di valutazioni medico legale da non sottovalutare. Ecco perché è giusto precisare che è sempre meglio contare sulla serietà e la professionalità di uno studio legale specializzato in diritti del malato e malasanità che riuscirà a garantire una consulenza dettagliata, oltre a sapere come poter procedere per le vie legali se necessario. Ecco perché è bene precisare quanto sia importante rivolgersi a dei veri esperti nel settore che sapranno trovare la strada giusta per garantire una tutela legale.

Perché affidarsi ad un avvocato esperto in malasanità a Padova ?

Rivolgersi ad uno studio legale per errore medici a Padova è qualcosa di molto importante per chi teme di essere vittima di malasanità. L’avvocato insieme al medico legale diventa una figura di cruciale importanza proprio perché riesce a valutare la pratica offrendo le sue competenze in campo legale e medico legale. Questo è un ambito particolarmente delicato dove è fondamentale offrire una certa tutela alle persone che potranno così sentirsi protette e tutelate nei loro diritti di malati. Uno avvocato per malasanità a Padova è il soggetto più appropriato al quale rivolgersi per una vicenda di malasanità perché è fondamentale scegliere accuratamente questa figura che ha il compito di creare la giusta sintonia con il paziente che dovrà così entrare nei dettagli della vicenda. Solo così sarà possibile capire come muoversi e come procedere nel corso dell’iter legale da intraprendere.

 

Analizziamo alcuni casi di malasanità a Padova

Non si può fare a meno di parlare di alcuni casi che hanno creato non poco scalpore in Veneto. In particolare, si tratta di casi di malasanità a Padova che hanno fatto giurisprudenza e hanno fatto capire come purtroppo capita ci siano dei disservizi sanitari in  questa città. In questo modo diventa possibile puntare ad un rimborso e al risarcimento del danno medico effettivamente avvenuto. La malasanità riguarda, purtroppo, ancora l’Italia in tutta la sua totalità: nel corso degli anni ci sono state vicende del genere che hanno riguardato anche i nosocomi più celebri di svariate regioni.

Neonata morta dopo una operazione

Nel 2016, la città di Padova ha vissuto una vicenda davvero poco piacevole che ha visto come protagonista un medico dell’ospedale locale. Un medico del reparto di cardiochirurgia pediatrica è stato indagato per omicidio colposo dopo l’intervento su una bambina friulana con una cardiopatia. Il medico avrebbe commesso un grave errore nel corso dell’operazione al cuore della bambina. In particolare, sembra che abbia usato un segmento di vena autologa troppo ridotto, andando a determinare il decesso della neonata di appena sette mesi. L’agonia della bambina iniziò subito dopo l’intervento, quando si notarono alcuni parametri alterati, oltre ad un crollo delle sue condizioni fisiche. Questo spiega il motivo per cui la famiglia ha deciso di optare per un avvocato per errore medico a Padova al quale poter chiedere consiglio e soprattutto un’attenta analisi di una situazione alquanto ingarbugliata e particolare. Proprio la perizia medico legale, ha permesso di capire che effettivamente sembra esserci stato l’errore medico che ha compromesso del tutto la funzionalità cardiaca. Un errore che è costato la vita della piccolina e che ha portato la famiglia a denunciare malasanità a Padova.

Il caso dell’architetto morto dopo una operazione a Padova

Altro caso di malasanità nel padovano è quello di un noto architetto che morì dopo essere stato sottoposto ad intervento chirurgico. L’intervento prevedeva l’asportazione del polmone destro a causa di un tumore. Il problema subentrò subito dopo, con una forte infezione che ha determinato la morte nell’arco di un mese. Vista la vicenda molto particolare e che non ha chiarito immediatamente i dettagli, i figli hanno deciso di procedere per le vie legali a Padova. Questo soprattutto per capire cosa effettivamente potesse essere andato storto e come poter avere giustizia. I familiari infatti hanno chiesto chiarimenti soprattutto per quanto concerne la gestione del caso clinico: non si è ben capito cosa sia avvenuto subito dopo l’operazione e si sospetta che ci possa essere stata negligenza, oltre all’errore medico. Una vicenda molto particolare e che perciò ha interessato la tutela del malato a Padova per poter capire come risolvere la questione.

 

Emorragia cerebrale non riscontrata: donna morta a Piove del Sacco

Nel 2017, all’Ospedale di Piove di Sacco, una donna ha subito ingenti danni alla propria salute per via di un’emorragia cerebrale non riscontrata in tempo. A far sospettare che si possa essere trattato di malasanità è il fatto che i medici potrebbero non essersene accorti in tempo, stando a quanto riportato dai quotidiani del posto. La donna attualmente soffre di problemi psichici e da dieci anni dev’essere assistita 24 ore su 24 da una badante. La sua vita è decisamente cambiata, i figli la considerano decisamente peggiorata. Ecco perché non ci hanno pensato su due volte e hanno deciso di affidarsi ad un team di esperti legali per gestire il caso di malasanità in questione. Una vicenda che ha creato un certo scalpore, anche perché, pur non avendo portato alla morte, ha comunque causato danni irreversibili e molto gravi alla donna. Il risarcimento stabilito dalla corte dovrà essere di quasi due milioni di euro. Una battaglia legale che ebbe inizio poco tempo dopo che furono notati i primi sintomi di alterazioni della donna.
Caso di malasanità nel Veneto dov’è ASL 4 dovrà pagare più di 1 milione di euro in quanto la corte ha sentenziato questo risarcimento economico per il paziente leso. Il tutto per non aver diagnosticato in tempo un ictus che ha portato a gravi danni permanenti fisici al paziente presentatosi al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Jesolo. Inoltre è stato dato un risarcimento anche alla moglie ed ai figli oltre le spese legali.

PRIMA CONSULENZA LEGALE A PADOVA SENZA IMPEGNO

(si riceve su appuntamento)

sede studio legale per malasanità a Padova
Sede a Padova, via Dante 41

PADOVA: Via Dante 41

CELLULARE DIRETTO:   3421754085

da LUNEDI’ a VENERDI’ dalle ore 9.00 alle 19.00

ORARIO CONTINUATO

SABATO APERTI:  10:00 – 12:45


Principali ospedali a Padova:

1) Azienda Ospedale di Padova in cui abbiamo reparti altamente specializzati quali la Cardiochirurgia e la Chirurgia dei trapianti
2) Istituto Oncologico Veneto in cui da anni si sono altamente specializzati nello studio e nel trattamento delle neoplasie, ricevendo un riconoscimento unanime della loro eccellenza.
3) Azienda Unità Sanitaria Locale n 6 Euganea che eccelle nel settore della Diabetologia


Vale la pena difendersi contro la malasanità?

La risposta a questa domanda è assolutamente sì! Non bisogna mai pensare che si tratti di un caso impossibile in quanto se vi è una buona perizia medico legale che attesta il danno vi sono buone possibilità a livello civile di ottenere un giusto risarcimento. . Indubbiamente non vi è malafede da parte del medico che commette un errore, ma è giusto che l’assicurazione sanitaria intervenga per risarcire il paziente leso. Anche perché nessuno accetterebbe di buon grado la perdita di un proprio caro o comunque danni permanenti che possano in qualche modo minare al suo benessere. Un’ottima occasione per tutelare i diritti del malato a Padova è quella di affidarsi ad un pool di legali con esperienza in questo campo e che possa portare così al risultato desiderato.


 PARTNER :

GENESI 3.0 (RISARCIMENTI AMIANTO)
WWW.RISARCIMENTOMALASANITA.NET
(Studio Avvocato Sgromo)
WWW.TUTELADELMALATO.IT
WWW.STUDIOLEGALEMAGOSSOVERDINO.IT
WWW.AVVOCATOLAVOROMILANO.IT
WWW.SFRATTOPERMOROSITA.COM
WWW.DIRITTOEFIABE.IT
WWW.PSICOLOGO-MONZA.NET

DIRITTI DIFESA DONNE


Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione degli utenti, secondo la privacy, copyright & cookies policy ove sono altresì indicate le modalità per disabilitare i cookies. Cliccando su OK, o proseguendo nella navigazione, l'utente acconsente a detto utilizzo dei cookies OK